Re Carlo la vendetta è servita: Harry e Meghan esclusi ufficialmente

Harry e Meghan sono stati esclusi ufficialmente da un evento molto importante: Re Carlo III rimane fermo nelle sue posizioni.

Le testate giornalistiche britanniche offrono due linee narrative completamente diverse. Tra chi spera in un riavvicinamento e chi invece non nutre più alcuna stima nei confronti del Duca del Sussex, c’è chi si ostina a credere che l’attuale situazione tra le parti sia destinata a cambiare.

Re Carlo III vendetta Harry Meghan
Re Carlo III ufficializza l’esclusione dei Duchi del Sussex – foto: ansa – thesenseofwonder.it

Ormai la faida si è cristallizzata. Ambe le parti, forse offuscate da una buona dose di orgoglio, hanno mantenuto il proprio punto. A questo proposito, non ci sono più dubbi: il sovrano britannico non considera Harry e Meghan parte della famiglia.

Harry e Meghan esclusi ufficialmente: la decisione di Re Carlo III

Il 15 giugno si festeggerà il Trooping the Colour, meglio noto come King’s Birthday. Il compleanno del Re sarà il prossimo 14 novembre, tuttavia Carlo III ha deciso di rispettare la tradizione iniziata da Giorgio II nel 1748. La cerimonia si articola in una grande parata dei reggimenti del Commonwealth e della British Army, alle quali si accompagnerà il saluto del sovrano in carrozza. Dopodiché i membri senior della Royal Family si affacceranno dalla balconata di Buckingham Palace per un face-to-face con i sudditi britannici. In dubbio la presenza di Kate Middleton, la quale – secondo fonti di Kensington Palace – potrebbe concedere ai fan una fugace apparizione pubblica.

Harry Meghan esclusi decisione Re Carlo III
Re Carlo III ed Harry, nulla tornerà come prima – foto: ansa – thesenseofwonder.it

Un dettaglio, tuttavia, ha scosso profondamente gli inglesi: Harry e Meghan sono stati esclusi ufficialmente dai festeggiamenti. L’ultimo Trooping the Colour che ha visto protagonisti i Duchi del Sussex risale al 2022. Il Minore e l’ex attrice di Suits non si affacciarono insieme ai membri senior, ma assistettero ai festeggiamenti da una stanza predisposta sopra la House Guards Parade. Dopodiché, come è risaputo, la coppia insoddisfatta non mise più piede a Londra in via ufficiale. Il Duca è tornato in terra natia sporadicamente, per lo più per le battaglie legali contro alcune testate giornalistiche e per la celebrazione degli Invictus Games. Al contrario Meghan si è trincerata in California.

Ad ogni modo, per la stagione corrente, Re Carlo III ha deciso di escludere definitivamente la coppia dal Trooping the Colour, rifiutandosi di recapitare loro un invito. Pensiero che, con ogni probabilità, sarebbe comunque caduto nel vuoto. Di fronte alla scelta del sovrano di negare la scorta ai Duchi, l’attrice giurò di non tornare più in Gran Bretagna. La motivazione era molto semplice: in seguito alla rinuncia dei titoli e dei doveri di corte, Harry e Meghan sono divenuti dei comuni cittadini. La forze dell’ordine non possono garantire una protezione ad un privato cittadino solo perché quest’ultimo ha rapporti con il sovrano o perché benestante.

Impostazioni privacy