Queste isole sono praticamente disabitate e costano pochissimo: qui farai una vacanza da sogno

Vacanze da sogno su alcune isole, praticamente disabitate e che costano pochissimo: ecco dove recarvi questa estate.

Voglia di vacanze, di sole e di mare, ma nella necessità di contemperare, per molti di noi, anche altre esigenze. C’è chi magari vuole cercare di spendere poco ed evitare di trovarsi nella calca eccessiva.

Isole disabitate vacanza da sogno
In vacanza su un’isola quasi deserta e spendendo pochissimo: si può fare, ecco dove – Thesenseofwonder.it

Naturalmente, essendo le principali mete prese d’assalto dai turisti, realizzare tutto questo è sempre piuttosto difficile. Anche se non è affatto impossibile. Delle mete in cui trovare mare stupendo e poco caos ci sono eccome. In giro per l’Europa, infatti, esistono delle isole poco frequentate, che vi daranno la possibilità dunque di una vacanza rilassante, permettendovi anche di spendere meno del previsto. Dove si trovano? Adesso ve lo spieghiamo.

Isole Canarie e altre ancora: mete di vacanza disabitate ed economiche

Tra mete del genere, vanno considerate sicuramente le Isole Canarie. Che a livello turistico sono piuttosto rinomate, è vero, ma hanno degli aspetti che possono renderle ideali per una vacanza diversa dalle altre.

isole canarie vacanza
Le celebri dune di sabbia alle Isole Canarie, una meta consigliatissima – Thesenseofwonder.it

Il costo della vita, nell’arcipelago spagnolo in mezzo all’Atlantico, non è particolarmente elevato. Ciò che potrete trovare praticamente dovunque, sono spiagge davvero molto ampie, in cui ci sarà sicuramente spazio per evitare la calca e la folla eccessiva. Sia che vi troviate a Gran Canaria, a Tenerife o a Fuerteventura, potrete scegliere se lasciarvi trasportare dalla movida o rilassarvi maggiormente. Si tratta inoltre di una meta non così tanto battuta dagli italiani per il viaggio piuttosto lungo.

Ancora più relax e meno calca si possono trovare su alcune isole greche dell’Egeo al di fuori dei circuiti turistici tradizionali. Dunque, evitando le classiche Santorini, Mykonos, Naxos, Creta, per dirigersi verso mete come Syros, Citera, Limnos, Astypalea, Skyros, Antiparo. Anche qui, un viaggio piuttosto lungo scoraggia il turismo di massa. Costi contenuti e luoghi quasi incontaminati la faranno da padroni. Per la movida, passare decisamente altrove.

Infine, anche in Italia si possono trovare isole del genere. Sprovviste per la maggior parte dei comfort classici della vita dei vacanzieri, con bar e ristoranti che scarseggiano, ma con la possibilità di godervi natura, silenzio e relax a non finire. Vale la pena certamente di citare, tra queste, l’Isola dell’Asinara in Sardegna, l’Isola dei Topi in Toscana e l’Isola Bella nel Lago Maggiore. Luoghi dove potreste pensare che il tempo si sia fermato.

Impostazioni privacy