Voglia di una bistecca succulenta, ma niente barbecue? Niente paura: in friggitrice ad aria è una bomba

A chi non piace mangiare una buonissima bistecca, ma se non abbiamo voglia o tempo di accendere il barbecue come facciamo? Ecco la soluzione!

Con l’arrivo della bella stagione a tantissime persone viene voglia di accendere il barbecue e mangiare la carne cucinata così. Magari anche in compagnia degli amici. Ma confessiamolo, ci vuole tempo sia per la cottura che per pulire tutto dopo aver mangiato.

bistecca in friggitrice ad aria
Voglia di una bistecca succulenta, ma niente barbecue? Niente paura: in friggitrice ad aria è una bomba-Thesenseofwonder.it

Ecco quindi che l’idea ci passa subito dalla mente. Noi però oggi vi vogliamo aiutare svelando alcuni segreti per mangiare della carne buonissima come se fosse stata cotta al barbecue ma senza fatica e pulendo velocemente dopo la sua cottura. Siete curiosi? Andiamo a vedere insieme come fare.

Bistecca succulenta? Assolutamente si, ecco il segreto

Mangiare delle buonissime bistecche o braciole di maiale fa venire subito in mente l’estate e le grigliate con gli amici in balcone, o se siamo fortunati in giardino. Molto spesso però rischiamo di fare tanto fumo o di bruciare la carne, peggio ancora.

bistecca succulenta segreto
Come cucinare una bistecca di maiale in friggitrice ad aria-Thesenseofwonder.it

Ecco quindi che ci siamo noi ad indicarvi i passaggi perfetti per cucinare una braciola nella friggitrice ad aria avendo un risultato pazzesco. Non avremmo sporcato nulla e non ci sarà alcun tipo di odore per casa. Siete curiosi? Ecco che cosa ci occorre.

Ingredienti

  • 2 braciole di maiale
  • rosmarino
  • sale

Realizzazione

  1. Come prima cosa riscaldiamo la friggitrice ad aria impostandola a 200 gradi per 5 minuti
  2. passato questo tempo mettiamo le braciole nel cestello ed uniamo anche il rosmarino che in precedenza avremmo lavato.
  3. Impostiamo 5 minuti a 200 gradi.
  4. Trascorso questo tempo apriamo e giriamo le nostre braciole impostando lo stesso tempo.

Ecco che la cena è pronta ed è super succulenta come se abbiamo acceso il barbecue. Saliamo direttamente sul piatto. E se vogliamo possiamo mettere anche un goccio di olio extra vergine di oliva. Avremmo anche preservato i succhi della carne e sarà super succosa.

Siamo assolutamente certi che una volta provata questa tecnica di cottura il barbecue sarà solamente un lontano ricordo perché dovremmo pulire pochissimo, non avremo bruciato la carne e non ci sarà alcun tipo di odore che resta in casa o nei vestiti, quindi cosa chiedere di meglio?

Possiamo anche cuocere un contorno come le patatine fritte che sono un vero e proprio classico della friggitrice ad aria perché vengono buonissime ma senza alcun utilizzo di olio, perfetto per la dieta ma soprattutto per la salute. In questo modo anche i più piccoli potranno mangiarle più volte per la loro gioia!

Impostazioni privacy