CANTINE DA VISITARE NELLE LANGHE: LE PIÙ BELLE

Cantine Langhe da visitare

CANTINE DA VISITARE NELLE LANGHE: LE PIÙ BELLE

PIEMONTE DA BERE: LE CANTINE PIÙ BELLE DA VISITARE NELLE LANGHE,TRA  TRADIZIONE E INNOVAZIONE.

 

Non si può dire di aver vissuto davvero le Langhe se non si è visitata almeno una delle sue splendide cantine. Non esiste infatti modo migliore di conoscere questa zona, se non bere un calice di vino. 

In questa terra sinuosa ricoperta di splendidi vigneti, ogni produttore ha qualcosa da dire e lo comunica attraverso i suoi vini e le sue cantine. 

Non è facile scegliere da quale partire, ognuna di esse custodisce al suo interno una storia fatta di passione e di coraggio. Ce ne sono però alcune che si distinguono per il loro fascino secolare, ma anche per la loro innovazione. Scopri insieme a me quali sono le cantine più belle e particolari delle Langhe!

 

LE CANTINE DA VISITARE NELLE LANGHE

 

1. CANTINA DEL GLICINE

Partiamo dalla tradizione e da una delle cantine più storiche delle Langhe. La Cantina del Glicine risale al 1582 e conserva ancora oggi il tradizionale aspetto a mattoni pieni, soffitto a volte e pavimento in pietra. Verrai accolto dalla signora Adriana e dai suoi collaboratori, che vi accompagneranno in un percorso sensoriale che andrà a risvegliare tutti e cinque i sensi! Dopo la visita alla cantina, si parte da una degustazione di Barbera, sino ad arrivare al Barbaresco. 

Dove: Neive

Costo visita cantina e degustazione: €15 a persona (aggiornato a maggio 2021)

 

 

2. L’ASTEMIA PENTITA

Dalla tradizione passiamo all’innovativa L’Astemia Pentita, la prima cantina vitivinicola pop voluta da Sandra Vezza, astemia – appunto – poco convinta 🙂 Da questo suo amore per le Langhe, per il vino e per l’estetica pop, è nata una cantina unica nel suo genere che al suo interno ospita anche le opere uniche di Gufram, come il Divano Bocca. Il percorso di visita permetterà quindi, non solo di degustare i pregiati vini di loro produzione, ma anche di vivere un’esperienza unica e immersiva tra arte e design.

Dove: Barolo

Costo visita cantina e degustazione: a partire da €25 a persona (aggiornato a maggio 2021)

 

 

3. FONTANAFREDDA

Nate nel 1858 dall’amore tra il primo Re d’Italia e Rosa Vercellana, le Cantine Fontanafredda si estendono per 120 ettari e producono alcuni dei vini più pregiati delle Langhe. Dopo anni travagliati, la svolta arriva nel 2008 quando l’imprenditore Oscar Farinetti acquisì la tenuta che da allora visse una crescita straordinaria. 

Dove: Fontanafredda

Costo visita e degustazione: a partire da €25 a persona (aggiornato a maggio 2021)

 

 

4. CERETTO

Fondate negli anni Trenta, le Cantine Ceretto sono tra le più rappresentative delle Langhe, grazie a un perfetto connubio di ospitalità, vino eccellente e arte. I figli del fondatore Riccardo Ceretto sono stati tra i primi a introdurre il concetto di cru, francesismo che indica un vigneto di una precisa area geografica da cui si ricava un vino di qualità superiore rispetto alla media. Oltre ai vini di indiscussa qualità, i Ceretto sono celebri anche per i loro progetti architettonici, come l’Acino, una struttura che ricorda una bolla d’aria che poggia su di una piattaforma in legno sospesa sui vigneti. Uno spettacolo, quello offerto dalle Cantine Ceretto, non solo per il palato ma anche per gli occhi! 

Dove: San Cassiano d’Alba

Costo visita cantina e degustazione: a partire da €40 a persona (aggiornato a maggio 2021)

 

 

5. PODERI EINAUDI

Da quattro generazioni, i Poderi Einaudi raccontano la storia di una famiglia che non ha mai smesso di puntare sulla qualità dei propri vini e di coltivare l’amore per la propria terra. Non solo una cantina storica e affascinante, ma, per vivere un’esperienza a 360 gradi, i Poderi Einaudi ti accolgo anche nell’atmosfera intima del loro Relais con piscina immerso nel verde. 

Dove: Dogliani

Visita cantina e degustazione: a partire da €20 a persona (aggiornato a maggio 2021)

 

 

6. CANTINE CASTELLO DI VERDUNO

La storia dei Savoia e di Re Carlo Alberto è racchiusa tra le pareti delle Cantine Castello di Verduno, che, dal 1838, producono uno dei Barolo migliori del territorio. L’attuale famiglia Burlotto ha infatti portato avanti con entusiasmo e passione la produzione dei Savoia per ottenere i più nobili vini rossi affinati in grandi botti di rovere .

Dove: Verduno

Visita cantina e degustazione: a partire da €25 a persona (aggiornato a maggio 2021)

 

 


 

Per vivere le Langhe a 360 gradi, scopri i borghi più belli con un on the road!

Se stai pensando di organizzare un viaggio da queste parti e hai ancora delle domande su cantine e luoghi da visitare, lasciami un commento 🙂