LUCCA IN UN GIORNO, ITINERARIO TRA LE CENTO CHIESE

LUCCA IN UN GIORNO, ITINERARIO TRA LE CENTO CHIESE

COSA VEDERE A LUCCA IN UN GIORNO. UN ITINERARIO A PIEDI PER SCOPRIRE LE ATTRAZIONI PRINCIPALI

Anche se non la sceglierei nuovamente come meta per trascorrere Capodanno, Lucca è una delle città toscane visitate finora che più mi è piaciuta. Racchiusa da mura medioevali, vanta uno dei centri storici meglio conservati e nel quale lasciarsi avvolgere da un’atmosfera d’altri tempi fatta di storiche botteghe, di strette viuzze e di chiese (tantissime chiese). 

Forse un giorno non vi basterà per visitarla con l’attenzione che merita, ma vi sarà sufficiente per farvi un’idea della città, per scoprire le sue attrazioni principali e per assaporare i piatti tradizionali.

 

cosa vedere a Lucca

 

 

COSA VEDERE A LUCCA

 

LE MURA DI LUCCA

Lucca è una delle poche città a vantare una cinta muraria di quattro chilometri che, dal 1600, è rimasta pressoché intatta. Per chi visita Lucca per la prima volta, è praticamente d’obbligo percorrere a piedi o in bicicletta il lungo viale alberato che offre una vista privilegiata sulla città.

 

LUCCA DALL’ALTO – TORRE DI GIUNICI 

Non era facile distinguersi tra le oltre 250 torri che si contavano intorno al ‘300, ma la famiglia dei Giunici riuscì a dimostrare il proprio potere costruendo quella che è diventata una delle torri più particolari d’Italia. L’omonima Torre di Giunici è alta circa 45 metri e, sulla sommità, ospita un giardino pensile dal quale si apre una vista meravigliosa sulla città. 

Orario: 9.30 – 16.30 (o 19.30, a seconda della stagione)

Biglietto di ingresso: €4 (€3 ridotto)

In altrernativa alla Torre di Giunici, potrete salire anche sulla Torre delle Ore (nei mesi invernali purtroppo è chiusa). 

 

Torre di Giunici Lucca

Torre di Giunici

 

 

PIAZZA DELL’ANFITEATRO

Impossibile non notarla se siete saliti sulla Torre di Giunici ed è altrettanto improbabile non rimanere impressionati dalla sua bellezza. Realizzata sui resti di un antico anfiteatro romano, presenta una suggestiva forma ellittica intervallata da quattro porte a volta che danno accesso alle viuzze circostanti. La piazza è una delle aree più animate della città, con il suo continuo via vai dovuto ai tantissimi locali che vi si affacciano.

 

piazza dell'Anfiteatro Lucca

 

LE CHIESE DI LUCCA

Lucca è conosciuta come la città delle cento chiese, per via dei tantissimi luoghi di culto presenti nel suo centro storico. Tra le più belle, la Cattedrale di San Martino, la Chiesa di San Michele e la Basilica di San Fredriano che presenta uno splendido mosaico sulla facciata. 

 

chiese di Lucca

 

STREET ART

Se siete stati a Firenze, avrete sicuramente notato le opere di street art di Blub, con il suo progetto “L’arte sa nuotare“. Anche a Lucca avrete modo di incontrare alcune sue opere e quelle di Oioiii. Sulle mura potrete trovare anche alcune pagine estratte dal Fulmicotone, una fanzine di fumetti lucchese. 

 

street art Lucca

Il fulimicotone Lucca

 

 

LA PIAZZETTA DEL LIBRO

Vicino a Piazza Napoleone, vi ritroverete a curiosare tra libri ingialliti e vecchi giradischi. La Piazzetta del Libro ospita, da più di vent’anni, le storiche bancarelle tra le quali frugare in cerca delle opere del nostro autore preferito. Un patrimonio culturale che va custodito e valorizzato, ragioni che hanno portato al gemellaggio con l’Association Culturelle des Bouquinistes de Paris e alla partecipazione dei librai lucchesi al Salon du Livre rare, una delle fiere del settore dell’antiquariato librario più celebri a livello mondiale.

 

Piazzetta del Libro Lucca

 

CASA DI PUCCINI

Lucca è la casa natale di Giacomo Puccini che qui vi ha trascorso gli anni della sua giovinezza. La sua abitazione è stata adibita a museo dedicato alla sua vita e alle sue opere. Tra le pareti, aleggiano ancora le sue note sinuose. 

Il Museo è chiuso di martedì.

Biglietto di ingresso: €7 (€5 ridotto)

 

Puccini Lucca

 


 

DOVE MANGIARE A LUCCA

 

La Toscana fa venir voglia di mangiare, sempre. Oltre ad essere il sinonimo di fiorentina, è anche quello del buon cibo in generale. Ecco i miei indirizzi, testati personalmente, dove mangiare bene a Lucca! 

 

GLI ORTI DI VIA ELISA

Per una cena a base di prodotti tipici, vi consiglio gli Orti di Via Elisa, a pochi passi dal varco di ingresso al centro storico. L’occasione per mangiare qui è stata Capodanno, che è sempre una serata un po’ particolare nella quale non si ha la garanzia di mangiare bene. Eppure gli Orti di Via Elisa ci hanno piacevolmente stupiti, con la sua atmosfera romantica e i prelibati piatti. Da provare i tordelli, tipica pasta fresca a forma di mezzaluna e ripiena di un misto di carne macinata ed erbe aromatiche. 

 

PIZZERIA RUSTICANELLA 2

Sua maestà, la fiorentina

Se siete ghiotti di carne, vi consiglio Pizzeria Rusticanella 2 che offre un’ampia scelta di tagli di carne, dalla fiorentina, alla costata alla tagliata. Mi avevano consigliato anche l’Antica macelleria Pucci, ma purtroppo di domenica era chiusa. 

 

OSTERIA DEL BASTIAN CONTRARIO 

Dopo tanti salumi, carne e carboidrati, la voglia di qualcosa di caldo ha iniziato a farsi sentire. Per fortuna Lucca è famosa per le sue zuppe e il posto giusto per provarle è l’Osteria del Bastian Contrario. Io ho provato la frantoiana, tipica e gustosa zuppa lucchese ricca di verdure.

Se visiterete Lucca nel weekend, vi consiglio di prenotare perché i locali sono tutti piuttosto piccoli!